Gruppo AM

Svezia

“Finora la nostra chiesa ha fatto 7 gruppi per un totale di 100 rifugiati. Ad oggi 34 di loro sono stati battezzati.”

Asia orientale

“Dopo la formazione, hanno tenuto il primo incontro di piccoli gruppi – più di 16 hanno partecipato al primo evento di visione di un episodio e l’hanno apprezzato. Sono lavoratori migranti e i membri del piccolo gruppo hanno detto che torneranno con altri amici. La formazione AM è stata molto utile per preparare la chiesa ad ospitare questo gruppo. Ora le chiese della zona sono eccitate per questo”.

SE Asia

“Un amico ha iniziato a condurre un gruppo AM con 7 leader ogni lunedì usando il video e i materiali. Poi il venerdì ognuno dei 7 fa una discussione biblica con un piccolo gruppo di persone – delle 40 persone circa la metà non sono ancora credenti ma sono interessate a conoscere Gesù. Uno ha commentato: “Così il Gesù che vedremo in cielo, è lo stesso Gesù che camminava con Adamo ed Eva nel Giardino, lo stesso Gesù che ha incontrato Abramo e che ha lottato con Giacobbe… è lo stesso Gesù che vedremo! È lo stesso ieri, oggi, per sempre. Incredibile!”

Nord Africa

“Il mio amico era un rifugiato dell’ISIS – la sua fame per la lettura e lo studio della Bibbia era grande e aveva tanta voglia di parlare con Dio negli incontri di gruppo AM. Stavamo parlando di come erano correlate le caratteristiche di Dio nell’episodio dell’Arca di Noè. La terra aveva solo otto individui, e nonostante il numero era piccolo, loro aderirono a ciò che era stato detto loro e decisero di essere fedeli a Dio. A questo punto chiesi: “Accetti questo? – e così pregò con me di accettare l’opera di Dio che aveva predisposto per la sua salvezza, e chiese a Dio di dargli la forza di andare oltre la sua stessa comprensione”.