Canada

“Abbiamo trascorso un momento molto speciale sabato, imparando a conoscere il Messia e Dio Padre. Eravamo solo in quattro, permettendo a ciascuno di condividere dal proprio cuore e di fare tutte le domande che gli venivano in mente. Alla fine della serata, abbiamo fatto una piccola festa di compleanno per una delle ragazze. Dopo mi ha scritto questo:

“Quando soffiavo sulle candele ho chiesto a Dio di saturare le nostre vite con la sua presenza. Questo è l’unico tesoro che non finirà mai – e una tale luce non si spegne mai che porterà una speranza senza fine nei nostri cuori. Per farla breve, lui basta e con la sua presenza tutto va bene”.

Non ho mai sentito un augurio di compleanno più bello. Questo è il cuore di questi amici”.